Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Essi consentono, inoltre, di offrire pubblicità su misura e collegamenti ai social network. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Proseguendo la navigazione, si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Alla scoperta della Teverina con l’Instameet di Medioera

Instameet di Medioera

Comunicazioni

VITERBO - Ancora pochi giorni e la città dei papi sarà, ancora una volta, la capitale dell’innovazione digitale. Si aprirà, infatti, il 5 aprile e proseguirà fino a domenica 8, la nona edizione di Medioera presso lo Spazio Attivo di Lazio Innova a Valle Faul.

La manifestazione, incentrata sull’uso delle nuove tecnologie nei più svariati ambiti, anno dopo anno si è imposta come una delle più autorevoli del settore in Italia, potendo vantare ospiti e relatori di prestigio internazionale oltre a centinaia di visitatori provenienti da ogni regione, elementi che hanno contribuito a rendere Medioera un punto di riferimento sui media e nella Rete.

Tra i momenti più attesi della manifestazione c’è l’evento di chiusura: l’Instameet, una sorta di “raduno” di circa un centinaio di Instagramers provenienti da tutt’Italia, che domenica 8 aprile si daranno appuntamento a Viterbo.
Quest’anno l’iniziativa, dopo aver fatto tappa a Tarquinia, Viterbo, Civita di Bagnoregio, Bolsena, Caprarola, Tuscania e Sutri, sarà alla scoperta della Teverina.

Uno degli scorci più suggestivi dell’intera Tuscia sarà quindi immortalato e pubblicizzato sui diversi canali social grazie agli scatti e alle immagini dei partecipanti che creeranno uno straordinario effetto di promozione turistica a livello mondiale.
Il tour inizierà da Celleno vecchia, un piccolo borgo che si avvia a subire le stesse sorti della ben più famosa Civita di Bagnoregio.
Si proseguirà poi alla volta della Serpara, il parco in cui natura e arte convivono grazie alle intuizioni del suo creatore, l'artista svizzero Paul Wiedmer.
Ultime due tappe: Civitella d'Agliano, dove sulla Torre Monaldeschi sarà servito un delizioso pranzo a base di prodotti tipici e Castiglione in Teverina, con degustazione in una delle cantine più rinomate della Tuscia, quella dei vini Falesco delle sorelle Cotarella.

L'appuntamento è alle ore 10:00 a Viterbo al parcheggio di Valle Faul, in Via Faul.

Per partecipare all’imperdibile momento di valorizzazione e scoperta del territorio è possibile iscriversi attraverso il format.

Per l'appuntamento di apertura, giovedì 5 aprile, a partire dalle 21, come da tradizione, prenderà vita la Start Up Night, una vetrina interamente dedicata alle idee di impresa caratterizzate dalla novità, dal cambiamento migliorativo di stili di vita, dalla creatività a 360°.

A presentare la serata sarà Lorenza Fruci, giornalista, autrice, scrittrice e, dal 2015, coordinatrice nazionale della confederazione di PMI rosa.

La Start Up night, un vero e proprio evento nell’evento, rappresenta uno spazio di innovazione allo stato puro, inteso sia come modello di business sia a livello di prodotti e servizi.
Chiunque senta di avere in tasca un’idea vincente, il prototipo che rivoluzionerà il mondo attuale, avrà la possibilità di salire sul palco e presentarla al pubblico presente in sala, trovando, perché no, anche potenziali finanziatori.
Si tratta, in sostanza, di una vetrina per il futuro e tutti possono approfittarne.
Unico requisito richiesto per poter essere selezionati, l’effettivo tasso di innovazione, in linea con il mood che caratterizza il festival stesso.

L’iniziativa sarà anche l’occasione per la consegna del Premio Fantappiè, il riconoscimento dedicato all’illustre scienziato viterbese tra i più famosi matematici italiani, che sarà attribuito a chi si è particolarmente distinto per fare della ricerca il fulcro della propria vita personale e professionale.
Per partecipare basta scrivere nella sezione messaggi della pagina Facebook di Medioera o inviare una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Info: www.medioera.it Fb MEDIOERA

contributo dalla Tua Etruria - Teresa Pierini

e-max.it: your social media marketing partner
Se desideri essere informato regolarmente sulle nostre attività, iscriviti alla nostra Newsletter. Il servizio è completamente gratuito. La Newsletter sarà inviata con cadenza quindicinale ed i tuoi dati non saranno condivisi con terzi.
Visit Montefiascone!