Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Essi consentono, inoltre, di offrire pubblicità su misura e collegamenti ai social network. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Sidebar

18
Jue, Oct

Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra: 1918 - 2018,cento anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale

1918/2018,cento anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale

Comunicazioni

Sabato 28 aprile alle ore 10.00 con il patrocinio del Comune, presso i saloni della Rocca dei Papi di Montefiascone, in presenza delle Autorità istituzionali, dell’Associazionismo d’arma e gli alunni delle terze medie della scuola A. Manzoni, verrà presentato il libro “Chissà come si sentivano….”, commentato dagli attenti storici locali N. Onofri e G. Breccola, a conclusione della manifestazione, verranno premiati quattro elaborati  con attestato di merito e contributo economico da parte dell’A.N.M.I.G. Sez. di Montefiascone.

 

“La nostra Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra ha voluto verificare se gli occhi dei ragazzi sono rivolti anche al passato. Sapere ciò che i ragazzi conoscono  della Grande Guerra ci è sembrato assai stimolante”. Con questo pensiero il Presidente dell’A.N.M.I.G. Sez. di Montefiascone Sig. Lanzi sintetizza l’iniziativa per una giornata di ricordo in occasione dei 100 anni dalla fine della I^ Guerra Mondiale.

Un percorso iniziato con l’incontro avuto con i ragazzi delle Terze Medie dell’Istituto Comprensivo Anna Molinaro, condiviso  dalla Direttrice dott.ssa Anna Grazia Pieragostini e sostenuta dal personale docente. Vista la particolare attenzione dimostrata dai ragazzi al racconto di Normando Onofri autore del libro “Montefiascone e la Grande Guerra”  su fatti, episodi e personaggi di Montefiascone durante la guerra, si è chiesto di raccontare le loro sensazioni con elaborati, ricerche, disegni e poesie. 

Gli elaborati sono stati raccolti in un volume assemblato con particolare attenzione nella grafica da Giancarlo Breccola. Si è voluto inoltre dare in questo volume, un riconoscimento nella così detta “l’altra guerra” al ruolo avuto dalle donne durante la guerra, spesso non considerato e con pochi riferimenti nei testi scolastici, che seppero affrontare  sul fronte famigliare enormi sacrifici, il duro lavoro nei campi , la povertà e la fame, che in questo periodo,  ebbe una significativa crescita,  tanto da dover essere istituito il famigerato “elenco dei poveri”.

e-max.it: your social media marketing partner
Se desideri essere informato regolarmente sulle nostre attività, iscriviti alla nostra Newsletter. Il servizio è completamente gratuito. La Newsletter sarà inviata con cadenza quindicinale ed i tuoi dati non saranno condivisi con terzi.
Visit Montefiascone!